Agenzia di Pratiche Auto
Pagamento Bollettini Postali
03 febbraio 2021

Novità in vista per Agenzie di Pratiche Auto, Autoscuole e Agenzie Assicurative che da oggi vedono ampliata la loro offerta al cittadino: oltre agli attuali bollettini premarcati 896 infatti, possono accettare anche pagamenti su bollettini bianchi 123, 451 e 674. Rispetto ai premarcati in cui sono già presenti tutte o quasi le informazioni, nei bollettini bianchi gli spazi sono vuoti e bisogna scriverli autonomamente. 

Vediamo brevemente le differenze dei nuovi bollettini e in quali casi si usano:

  • Bollettino postale 123. E' il più comune, appare totalmente in bianco, quindi ogni campo deve essere inserito manualmente dal cittadino e viene utilizzato per imposte di vario genere, come tasse scolastiche, crediti verso le aziende sanitarie locali, contributi e tasse comunali.
  • Bollettino postale 451. Rispetto al precedente, il 451 contiene due informazioni prestampate, ovvero il numero di conto corrente del creditore e l'intestazione del beneficiario. L'utilizzo è spesso equipollente alla versione 123, entrambi vengono usati nel caso in cui è il cittadino a dover inserire la somma da pagare. 
  • Bollettino postale 674. E' certamente il più specifico dei tre, perchè utilizzato esclusivamente per saldare multe o oneri per il rinnovo del passaporto. Viene considerato premarcato ma rispetto al cugino 896 in cui sono presenti tutte le informazioni, in questo deve essere inserito il campo dell'importo dovuto.

 

Il Pagamento dei Bollettini è un servizio che viene attivato con gli Avvisi PagoPA e va a completare l’offerta della Piattaforma PagoPA, assieme alle Tasse Automobilistiche e alle Pratiche PRA.

Per tutte le informazioni sul servizio, consulta la pagina Bollettini Postali